Trekking in Nepal

Il Nepal è oramai famoso come la migliore destinazione al mondo per godersi il vero splendore della natura attraverso i trekking. I percorsi nelle zone centrali del paese seguono antichi sentieri a piedi,tracciati nei millenni che si snodano attraverso scenografiche e profondissime vallate scavate dai fiumi che scendono dai ghiacciai dell'Himalaya, i campi terrazzati e le complicate dorsali boscose che collegano borghi affascinanti di zone di montagna. Il ritmo può escursionisti lungo i sentieri sconnessi ma bello o tracce vergine nel giro di colline verdi e cercando amichevole. Il rododendro in fiore, il verde scuro e profondo dei boschi e le diverse fioriture stagionali possono meravigliare il trekker come il botanico, le case sparse dei villaggi, gli animali domestici dei contadini vicino e dentro le foreste, la varietà di uccelli, i templi induisti e buddisti, le montagne più alte e maestose del mondo, il paesaggio, ma soprattutto il caloroso saluto ed il sorriso della gente locale. Avrete la possibilità di camminare dalla cultura del riso prettamente nepalese con i suoi terrazzamenti alla vera ed incontaminata cultura tibetana dell'orzo sugli altopiani incredibili del Tibet nepalese. Dalla giungla ai deserti del Tibet.

I trekking si snodano negli intricati sentieri tracciati nei secoli o addirittura millenni dai locali abitanti mettendo in comunicazione i villaggi cosicome le valli nepalesi con il Tibet. il Trekking in Nepal è un'attività che può essere svolta tutto l'anno. Da sempre le stagioni più popolari sono la primavera (febbraio - maggio) e autunno (settembre-novembre). Ma anche durante la stagione dei monsoni (giugno-agosto), è possibile fare trekking nella cosiddetta "zona d'ombra" delle piogge. L'Alto Mustang, il Manang e della regione del Dolpo nel west Nepal trovandosi praticamente nel plateau tibetano sono riparati dai monsoni dagli ottomila e dai settemila metri della catena himalayana.

Per queste ed altre ragioni i ns trekking sono improntati al massimo rispetto della natura e della conservazione dell'ambiente, il Nepal è un paese dove esiste una incredibile biodiversità non solo animale e vegetale (in 100km si passa da un clima tropicale e giungle ad un clima alpino e desertico, dai rinoceronti e coccodrilli al leopardo delle nevi, dal bambù al deserto tibetano, ecc) ma anche culturale e religioso che si va velocemente degradando. Nel nostro piccolo cerchiamo di far conoscere e denunciare le problematiche di questo piccolo ma incredibile paese che oggi è attanagliato dai mille problemi ecologici di un paese del terzo mondo, ma tanto bello quanto fragile…